Certificato di Autenticità

Certificato di Autenticità

 10,00 IVA inclusa

CERTIFICATO di AUTENTICITÀ e QUALITÀ

Sul retro della stampa fine art verrà apposto un piccolo ologramma numerato; lo stesso numero verrà riportato sul certificato.

Stampa a colori con decori in sleeking in foil oro  |  Cartoncino 250gr.

I decori dell’immagine sono puramente indicativi.

Descrizione

CERTIFICATO di AUTENTICITÀ e QUALITÀ

Ogni stampa – sul retro – avrà un piccolo ologramma numerato; lo stesso numero sarà riportato sul certificato.

IL CERTIFICATO CONTIENE:

  • il numero dell’ologramma posto sul retro della stampa fine art
  • l’immagine (a cui fa riferimento: quindi l’immagine stampata)
  • il titolo dell’opera (va indicata nell’apposito campo)
  • il nome dell’autore (e l’eventuale sito web): vanno indicate negli appositi campi
  • il formato e il supporto utilizzato (il formato e il supporto acquistato)
  • la descrizione del metodo di stampa (è prestampata in inglese)
  • la firma dello stampatore con relativo timbro a secco Certified Print Lab CANSON
  • lo spazio per la numerazione dell’edizione, la data e la firma dell’autore
I decori dell’immagine sono puramente indicativi.

Perchè è necessario dotare le opere con un CERTIFICATO DI AUTENTICITÀ?

Il certificato di autenticità è il documento che va consegnato all’atto di acquisto di una qualsiasi opera d’arte.
Questo riporta la paternità dell’opera e contribuisce a mantenerne il valore economico.

L’ologramma numerato, posto sul retro della stampa, e riportato nel certificato, lo rende univoco e non duplicabile.

È il vero passaporto dell’opera.

La sua importanza viene richiamata chiaramente dall’art. 64 del “Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio” (D.lgs. 42 del 22 gennaio 2004), il quale specifica che

Chiunque esercita l’attività di vendita al pubblico, di esposizione a fini di commercio o di intermediazione finalizzata alla vendita di opere di pittura, di scultura, di grafica ovvero di oggetti d’antichità o di interesse storico od archeologico, o comunque abitualmente vende le opere o gli oggetti medesimi, ha l’obbligo di consegnare all’acquirente la documentazione attestante l’autenticità o almeno la probabile attribuzione e la provenienza; ovvero, in mancanza, di rilasciare, con le modalità previste dalle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, una dichiarazione recante tutte le informazioni disponibili sull’autenticità o la probabile attribuzione e la provenienza. Tale dichiarazione, ove possibile in relazione alla natura dell’opera o dell’oggetto, é apposta su copia fotografica degli stessi.

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima